Image

Un caso di studio interessante da analizzare è l’integrazione della tecnologia Blockchain (e DLT) nel CRM – Customer Relationship Management.

Salesforce, il più importante provider di soluzioni CRM in cloud al mondo, si è già mosso con grande anticipo rispetto ai concorrenti per offrire una piattaforma che permetta alle aziende di creare reti sicure (DLT) con i propri clienti (o tra aziende) per la condivisione dei dati.

Facciamo un passo indietro per i meno esperti del settore marketing, cos’è un CRM e come può la Blockchain apportarvi ulteriori benefici?

 

CRM- Customer Relationship Management

Dal sito di Salesforce ricaviamo la definizione più semplice ed efficace possibile:

“ Il CRM o Customer Relationship Management è una strategia per la gestione di tutti i rapporti e le interazioni di un’azienda che hanno luogo con i clienti potenziali ed esistenti. Un sistema CRM aiuta le aziende a rimanere in contatto con i clienti, a semplificare i processi e a migliorare la redditività.”

Il CRM aiuta ad avere una visione chiara delle relazioni della propria azienda con i clienti, con il customer service, tra colleghi o con i fornitori. Il software registra le informazioni di contatto dei clienti, come indirizzo e-mail, numero di telefono, profilo sui social media e molto altro. Può ottenere automaticamente altre informazioni, come notizie sull’attività dell’azienda o memorizzare dati che riguardano le preferenze dei propri consumatori.

Il sistema CRM organizza queste informazioni per offrire un resoconto completo su persone e aziende, in modo che si possa meglio comprendere l’evoluzione della rete di interazioni della propria azienda.

Principalmente l’utilizzo di questo software è destinato al settore vendite e marketing. Con il tempo e il crescente valore associato alla gestione di qualsiasi informazione proveniente sia dai clienti che dai propri partner o fornitori, è oggi molto utilizzato anche nei settori che riguardano: gestione supply chain, risorse umane e rapporti con partner e fornitori.

 

CRM e Blockchain 

La Blockchain e gli smart contracts possono apportare diversi benefici ad un CRM:

  • Sicurezza e immodificabilità dei dati inviati dagli utenti
  • Trasparenza sulle modalità con cui tali dati vengano gestiti
  • Programmi fedeltà attraverso l’utilizzo dei token

Soffermiamoci sull’ultimo punto, che è probabilmente il più interessante.

 

Programmi fedeltà con i token

Come ormai abbiamo approfondito in tanti articoli, grazie alla Blockchain di Ethereum e agli smart contracts è possibile per chiunque creare dei token, ossia degli asset digitali a cui possono essere associate diverse caratteristiche.

Fino ad oggi i programmi di fedeltà delle aziende (pensiamo ad esempio ai punti spesa al supermercato) e i CRM sono stati due sistemi distinti tra loro. 

Cosa accadrebbe invece se si creasse un nuovo programma di fedeltà basato su un particolare token emesso dall’azienda e il tutto fosse integrato con il CRM?

La risposta è banale, si efficienterebbe moltissimo la gestione di tali premi con i clienti e si potrebbero facilmente immaginare specifici reward per i clienti più fidelizzati. L’efficientamento sarebbe dovuto agli smart contracts che, collegandosi con il CRM, in automatico andrebbero a premiare il cliente per particolari azioni compiute. 

La possibilità di associare tante funzioni o caratteristiche ai token permetterà alle aziende di immaginare i più diversi programmi di fedeltà per i propri clienti. Qui c’è un altro perfetto collegamento con il CRM che potrebbe indicare le informazioni più adatte per realizzare tali programmi “customizzati”.

C’è un ulteriore elemento di fondamentale importanza da considerare. Questi token-punti sarebbero tenuti dai clienti sul proprio wallet (un sicuro portaffoglio digitale) e potrebbero facilmente scambiarli in un marketplace peer to peer mondiale con altri di diversa origine. Senza dubbio questa possibilità non ha precedenti nella storia e sarà una vera rivoluzione per la fidelizzazione con i clienti.

 

CONCLUSIONE

In questo approfondimento abbiamo ragionato sull’integrazione tra crm, programmi di fedeltà e Blockchain/smart contracts. Del resto con le nuove tecnologie non solo è doveroso modificare vecchi modelli di business ma anche ripensarne da zero alcuni o inventarne di nuovi.

Se sei interessato all’argomento ti invitiamo all’evento (GRATUITO) il 18 febbraio quando presenteremo il corso di due giorni sul digital marketing nel settore Blockchain presso il luogo di coworking Opengra coworking – GRA.

Nell’evento introduttivo verranno spiegati alcuni dei più importanti casi di studio per blockchain e smart contract, tra cui la possibile integrazione con un crm appena descritta.

 

Link evento gratuito:

https://opengra.com/introduzione-digital-marketing-per-la-blockchain/

 

Nel corso del 25 e 26 febbraio invece parleremo di:

  • Cos’è la Blockchain e le sue caratteristiche
  • La Blockchain nel business: da Bitcoin a Ethereum
  • I principali use cases
  • Quali strategie e quali strumenti utilizzare per la campagna digital del tuo progetto su blockchain

Un’occasione da non perdere per chi già lavora nel settore marketing e vuole approfondire tali tecnologie innovative.

 

Link corso:

https://opengra.com/digital-marketing-per-la-blockchain/

 

N.B.

Per entrambi gli eventi la prenotazione su Eventbrite è OBBLIGATORIA